Benvenuto, Ospite Ricerca | Topic attivi | Log In | Registrati

7 {0} Pagine: 123>»
Diario 12 Apostoli di Mario.A Opzioni
Mario.A
#1 Inviato : domenica 4 ottobre 2015 17:08:35

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Inizio a postare se posso qualche foto per prova.



sono le scialuppe.
Speriamo bene!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#2 Inviato : domenica 4 ottobre 2015 17:27:54

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Mi sembra d'aver capito come fare. Quanto lasciato su DeA Passion verrà qui rimesso?
Grazie per la risposta
Mario.A
Mario.A
#3 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 07:14:36

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Provo un copia incolla

Vedi Erpiotta, il problema non è se Jack ha realizzato una prua a modo suo, il guaio è che la prua proposta di DeA è sbagliata e addirittura incompleta sul DVD. Se annoveriamo tutte le anomalie riscontrate nell'assemblare lo scafo e guardiamo un po' avanti ci accorgiamo di strutture sul ponte di un modello finito che vedono scialuppe su dei carabottini le cui aperture non sono presenti sul ponte del modello che stiamo allestendo (problema sollevato da Venturin)

Sui vari diari ci sono un sacco di problemi tanto che molti hanno rifatto il ponte (o parte di esso)
Lo hanno rifatto perchè sono incapaci di modellare?
Non credo!
Piuttosto penso proprio ad una grande superficialità nel allestire i componenti e la descrizione del montaggio.
Cose che possono certamente venir rimediate (vedi la prua di Jack) da coloro che hanno esperienza, ma per un neofita la vedo brutta.
Credo che sia giunto il momento di chiudere l'argomento.
Voglio prima finire la Perla Nera (sono ormai all'alberatura) intanto accumulo diversi numeri per poter avere una vista d'insieme più ampia e quindi provvedere all'allestimento.
Ribadisco che ognuno è libero di realizzare (io faccio sempre così) il modello, da scatola di montaggio o da fascicoli settimanali, personalmente con modifiche dettate da una ricerca sui disegni originali o su foto per modelli recenti o museali. (Amerigo Vespucci, Anteo, Victory, ecc)
Ciao
OLI
Andrebbe bene?

Mario.A
#4 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 07:18:27

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
In questo le foto sono più piccole
Arrivati i due numeri mancanti.
Primo approccio con lo studio per realizzare la chiglia dritta e le ordinate ortogonali., Ovviamente tutto a secco.
Smonto il tutto per riprendere finita la Perla Nera.










Questa sarebbe la partenza del primo post. Che ne dite? Continuo?

Ciao
OLI
Mario.A
#5 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:22:27

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Mi permetto di essere disorientato in quanto guardando l'esecuzione di b14g10 vedo che la prua l'ha realizzata concava. E' alle prime armi ed ovviamente ha fatto quello che la prua chiamava. Ha effettuato la rastrematura dei puntali ed ha piazzato i listelli come chiamava! Ha forse fatto quello che si doveva fare!











Questa è la prua che dovrebbe uscire.
Quindi il modellista DeA e pure Jack forse hanno fatto un errore.
Non era possibile,secondo me, ipotizzare una variante del genere (vedi Jack) oppure un piazzamento dei listelli lasciando liberi i puntali (vedi DeA)
Ciao
Mario.A
Mario.A
#6 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:26:48

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho deciso incollo le semi ordinate alte in opera.
Per prima cosa ho smontato tutto e provveduto ad incollare i rinforzi tenendo la falsa chiglia imbragata. Prima da un lato, ho lasciato asciugare la colla e poi dal altro



Ho incollato le semi ordinate basse e inserito a secco i semiponte ed ho lasciato asciugare la colla





Ho staccato il semiponte b



e posizionato a secco le semi ordinate b



A questo punto tutto mi sembra in regola, senza affanni di incollare le ordinate fuori opera e di inserirle, ortogonalmente alla falsa chiglia. In questo modo tutto si è incastrato al suo posto.
Ora aspetto che la colla si asciughi, ripeterò l'incollaggio dalla parte b) staccherò i semi ponte e li rimetterò in opera incollandoli.
C'ho ripensato. I semiponte li posizionerò solo a secco e quando avrò terminato di incollare le ordinare (dispensa n° 13) potrò incollarli tutti assieme senza problemi.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#7 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:36:39

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
In questa parte centrale mi sono accorto che il compensato col quale sono state ricavate le ordinate, è molto secco e tende a scheggiarsi quando le stacchi.
Coloro che hanno incollato le ordinate fuori opera si saranno trovati certamente con le ordinate imberlate per il fatto che il legno bagnato con la colla si distorce asciugandosi. Ecco perchè Jack le ha messe sotto vetro!!!! ;)









Incollandole in opera questo non può succedere perchè le ordinate sono "castigate" dai semiponti che vi si incastrano.
Ecco la parte centrale in opera seguendo il metodo della parte di prua.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#8 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:38:48

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Oih!Oih! Sig! Sob! Che brutto diventar vecchi!!!! :lol: :lol: :mrgreen:
Cosa è successo? Ho incollato le ordinate alte b) e quando sono andato per incollare le ordinate alte a) mi sono accorto che l'ordinata bassa 19 si muoveva. Boia mondo mi son dimenticato di incollare le ordinate basse alla falsa chiglia! :evil: :twisted: :mrgreen:
Bhe! poco male, in primo luogo perchè le ordinate basse sono incastrate quasi a forza e quindi non si muoveranno mai, in secondo luogo perchè ho passato la colla ciano acrilica sulle fessure.



Anche se ho incastrato con pinze l'ordinata 19 questa è un po' sbilenca



lasciando una fessura sul ponte.





Non è importante in quanto installando i semiponti di poppa il tutto verrà racchiuso negli spazi destinati.

Per non far uscire dagli appositi alloggi i semiponti inseriti a secco, c'ho posato sopra dei pesi.



Ciao alla prossima
Mario.A
Mario.A
#9 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:40:26

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Mi son dovuto fermare in quanto ho trovato una fustella tutta imberlata.
Ho staccato le ordinate alte, le ho bagnate e messe sotto un peso per raddrizzarle.



Aspetterò alcuni giorni affinché si assestino per bene!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#10 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:41:29

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho imbastito la parte di poppa



Questa volta però ho incollato le ordinate basse! :D
La 19 è un po' sbilenca, ma quando si incolleranno i semiponti la si può aggiustare con un elastico.



A questo punto bisogna procedere ad una verifica cioè se le ordinate sono impostate giuste.
Per questo ho collocato i ponti di coperta prima al centro non riscontrando imperfezioni





poi a prua riscontrando lievi sbilencature rimediabili al momento che si incollerà la coperta con degli elastici.



Mi pare che il tutto proceda abbastanza linearmente!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#11 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:43:32

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho impostato i falsi ponti.



Per questo ho dovuto carteggiarli in corrispondenza dell'incastro tra rinforzi e ordinata in quanto troppo preciso incontrando troppa difficoltà ad inserirli con timore di scardinare qualche cosa!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#12 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:45:17

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Amici miei ho realizzato i finti boccaporti per accedere al ponte sottostante
Si vede chiaramente che sono delle botole che non conducono da nessuna parte.
Anche se dipinte di nero il fatto non sfugge agli occhi. :mrgreen:



A me non piacciono per niente. :lol:
Quindi ho pensato di realizzare un falso ponte in modo da rendere più logici i boccaporti e le relative scale.
Verrà tenuto a filo con degli spessori di legno appoggiati sul ponte dell'ultima batteria.
Questa è la dima in cartone



Debbo realizzare il ponte anche oltre il passaggio della maestra in quanto si vede.



Per le scale al momento si vedrà.
Intanto provvedo in questo modo.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#13 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:46:25

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ecco il ponte di batteria con l'anello di tenuta per la maestra.



Stranamente pochi ne indicani l'esistenza.
Cosi i boccaporti sembrano più "umani"







Ed ecco il ponte di coperta sempre con l'anello di tenuta



Ovviamente è tutto solo improntato.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#14 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:47:30

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Direi che s'è una certa differenza. Questo è il boccaporto DeA.



anche se dipinto di nero non è certo un bel vedere.
Ho impostato il ponte di batteria a poppa.



Mi son dovuto tenere largo sui bordi per poterlo infilare con comodità. Tanto dai boccaporti non si vede.

Ovviamente è solo improntato perchè debbo aspettare il n° 22 per poter creare il passaggio dell'albero di mezzana.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#15 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:50:19

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Amici, ho installato il primo troncone di listello utilizzando la tecnica delle mollette modificate come riportato nei consigli di modellismo navale. E' una tecnica molto interessante che prevede il non utilizzo dei chiodini.





Non è che mi sia tanto congegnale, perché i listelli incollati solo sulle ordinate e magari tra loro, secondo me non garantiscono una tenuta nel tempo. Se poi non impacchi il tutto dall'interno con colla e garza a mo' di calafatura, perchè la barca è chiusa, la tenuta nel tempo potrebbe cedere. Io ho sempre inchiodato i listelli su ogni ordinata dopo averli incollati anche tra loro e calafato l'interno con colla alifatica e garza. Inoltre è un procedimento che deve tener conto dell' essiccazione della colla per procedere alla stesura di ulteriori listelli affiancati che le mollette impediscono, allungando i tempi di realizzazione. Con i chiodini invece si procede immediatamente. Comunque vediamo come funziona questa tecnica che utilizzerò per lo meno su tre file di listelli. Per inchiodarli faccio sempre a tempo.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#16 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:51:16

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho visto che non è salutare fissare i listelli con la sola colla. Quindi la tecnica delle pinzette modificate è utilissima perchè tiene fermi i listelli sulle ordinate (una si ed una no) quindi su quelle non pinzate pianto un chiodino-






Almeno così sono sicuro che alla fin fine lo scafo tiene!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#17 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:52:48

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Prima di tutto ho staccato gli specchi di poppa cercando di far meno danno possibile



Poi ho rinforzato i bordi dei sostegni dello specchio di poppa dove farò terminare i listelli che inchioderò!



I listelli comunque terminano li che ci siano o meno gli specchi di poppa.
I listelli verranno montati seguendo la linea dello scafo come indicato da DeA senza ovviamente la sezionatura all'altezza degli specchi di poppa perchè vanno via dritti come si evince dalla foto. Spero d'essermi spiegato!
Vedi come li fa terminare DeA.



Ho quindi spazio per fare quello che voglio!

Ciao
Mario.A
Mario.A
#18 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:53:58

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho ricominciato a listellare utilizzando al momento i chiodini in dotazione alla Soleil Royal. Ho chiodati i listelli sul sostegno dello specchio di poppa



poi per controllo ho appoggiato lo specchio di poppa nel suo alloggio al grezzo




Mi pare venga bene!
Ovviamente è tutto da rifinire!
Ciao
Mario.A
Mario.A
#19 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:55:10

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Amici, quello che devo fare adesso, prima di continuare a posare i listelli, è l'allineamento sulla tolda rispetto alle ordinate. Viene chiesta una distanza di 15 mm dalla tolda



Si evince che alcune ordinate sono scarse. Vuol dire che ho montato il ponte sbilenco.
Dovrò in qualche modo aggiustare la faccenda.
Inoltre i corsi di fasciame non sono allineati con la sommità.



poco male trattandosi di primo fasciame. ma alla posa del secondo dovrò essere molto più preciso.
Forse partendo dalla sommità potevo evitare alcune sbavature. Vedremo cosa vare nella seconda listellatura.
Ciao
Mario.A
Mario.A
#20 Inviato : lunedì 5 ottobre 2015 14:56:43

Rank: Utente Pro


Gruppi: Registered

Iscritto: 04/10/2015
Messaggi: 151
Points: 459
Ho pensato che per non trovarmi a rifilare i listelli alla sommità, rendendoli fragili, parto ora a posarli dalla stessa riportando la distanza di 15 mm sulle ordinate a poppa.
Eventuali riempimenti con spezzoni di listello si potranno inserire in una parte della fiancata dove la loro altezza non ha alcuna controindicazione e influenza.
Per la linea di galleggiamento uso un tracciatore apposito in quanto quelli suggeriti in auto costruzioni sono piuttosto instabili. Bisogna farli con molta precisione, cosa della quale difetto!
Prima fase fissare al suo posto il listello con mollette dopo averlo inchiodato a poppa, si incolla e si inchioda su ogni ordinata



Controllo in opera





C'è da assestare un listello alla fine nella zona di prua.
Ciao
Mario.A
Utenti che sfogliano il topic
Guest
7 {0} Pagine: 123>»
Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.

DeAgostini